Cerca

About Me

About Me

Welcome on board !!!

Ciao, mi chiamo Sara Gervasini e sono nata, in coda all’estate, alle nove di mattina del 3 settembre 1980 a Voghera, una piccola città in provincia di Pavia, dove vivo, terra di Oltrepò Pavese al confine con il Piemonte e a circa 50 km dal mare della Liguria.

Professione geometra, per vocazione gattara, per passione viaggiatrice compulsiva per mari, cacciatrice di albe e tramonti, appartenente alla categoria dei “sognatori pensanti”.

Amo la fotografia. Bisognerebbe sempre avere con se una macchina fotografica perché dovremmo farci più foto quando siamo felici, stamparle e spargerle nelle tasche dei nostri vestiti per poi tirarle fuori ogni volta che ci sentiamo tristi.

I regali più belli per me sono biglietti aerei o dei treni.

Amo follemente sin da quando sono piccola due cose sempre presenti nella mia vita: il mare e i gatti. Pur non vivendo in una città di mare ho la fortuna di poterlo raggiungere percorrendo non molti chilometri.

Una delle città italiane che più mi piacciono è il capoluogo ligure. Genova per me è una seconda casa, Genova è la città dove passo molto del mio tempo libero da impegni di lavoro. Mi definisco spesso con “il corpo il Lombardia e il cuore in Liguria”. In realtà sogno di avere una casa a Genova con una finestrella vista mare per i miei gatti.

Il mio colore preferito è il blu, in tutte le sue sfumature. Nei miei cibi preferiti ci sono le melanzane, cucinate in qualunque modo e le olive, di cui sono dipendente. Non potrei vivere senza la pizza. Non bevo superalcolici, non mi sono mai piaciuti, ma ho un grosso debole per i vini intensi e corposi. Nelle mie vene scorre una parte di sangue campano, esattamente Beneventino, di cui vado estremamente fiera. Il mese dell’anno che preferisco è Settembre. Il mio profumo preferito è la Vaniglia. Mi piace tantissimo, il vento.

Questo blog nasce dalla mia passione per i viaggi di mare e soprattutto della mia vera passione legata ad esso: i viaggi in barca a vela. Nasce dalla voglia di raccontare “di quel viaggio” ogni volta che torno, dalla voglia di programmare viaggi per me e per i miei amici. Adoro studiare e organizzare itinerari di viaggio ancor prima che il viaggio stesso abbia inizio. Scoprire città, porti e isole, la loro identità e tutto quello che ci possono offrire.

Scopro la vela nell’estate del 2014, durante un viaggio in Turchia organizzato in realtà via terra lungo la costa di Bodrum, quando in un caldissimo pomeriggio del mese di agosto, un po’ sofferente per la confusione delle spiagge affollate, tipiche del periodo, punto gli occhi su un diving dove organizzavano uscite con imbarco giornaliero a vela.

Lo Skipper si chiamava Mitò, non parlava una parola di italiano, la barca un First 25.7.

Per i successivi due giorni che mancavano al rientro in Italia decisi insieme a quei compagni di viaggio che avremmo passato quelle due giornate in barca. Lo capisci subito quando ti succede. Diventa una dipendenza entra nelle vene.

Il mare ti riporta alle origini. Attratta da magnetismo ogni volta che si alza il vento e vedo issare una vela sentendomi libera ogni volta che soffia il maestrale.

Io sostengo che “2 ore di bolina al giorno levano il medico di torno”, la bolina è la mia terapia, secondo me dovrebbe essere inserita come rimedio terapeutico nell’elenco delle cure naturali.

In questo blog parleremo di viaggi per mare, di isole e di prospettive diverse rispetto ad un viaggio via terra. Voglio provare a raccontarvi quello che potrete vedere e provare attraverso una vacanza in barca a vela. Ve lo racconterò attraverso i miei occhi e le mie storie. Navigheremo un po’ in Italia e un po’ all’estero.

A febbraio del 2018 mi sono iscritta ad un corso di Vela alla Lega Navale di Genova, dove corro tutte le volte che il mare consente di navigare e di fare pratica.

La Vela mi ha cambiato la vita…in meglio!!! Ve lo racconto qui sul blog e nei miei canali social.

Buona navigazione e buon vento a tutti.